Un po’ di Storia del trucco

io

L’utilizzo dei cosmetici è a noi noto fin dall’antico Egitto, attorno al 4000 a.C. Il trucco sugli occhi era in uso in tutta l’area della Mesopotamia e del mare Mediterraneo, come dimostrano le statuette dei Sumeri. Anche gli Antichi Greci e gli Antichi Romani facevano uso di cosmetici. In particolare gli antichi romani ed egiziani usavano cosmetici contenente un elemento tossico come il mercurio.

Nel XIX secolo la Regina Vittoria, definì il trucco una maleducazione. Veniva considerato come qualcosa di volgare e usato solo da attori e prostitute. E’ poi dalla Seconda guerra mondiale in avanti che la diffusione dei cosmetici si diffonde in tutto il mondo occidentale.

In Giappone le geisha usavano un rossetto fatto con petali di cartamo o zafferanone schiacciato, ed anche per dipingersi le sopracciglia, il taglio degli occhi e il bordo delle labbra.

Utilizzi

Normalmente il trucco è un accessorio per valorizzare il proprio aspetto, per potersi esibire con maggiore sicurezza. Ma la cosmetica, oltre a questo ha diversi altri scopi: per esempio di modificare l’aspetto per scopi particolari, ad esempio per il teatro e il cinema. Ci sono inoltre trucchi che dissimulano l’identità, come quelli carnevaleschi nei paesi latini e, nei paesi anglosassoni, quelli della festa di Halloween.

Il trucco tende a modificare l’aspetto del proprio volto verso un canone di bellezza stabilito ad ogni epoca dal senso comune.

Leonardo da Vinci, basandosi sull’osservazione di numerosi volti europei, stabilì delle regole sulle proporzioni ideali, rappresentando il canone su cui si misura la perfezione umana ed il modello a cui tendere: è più facile trovarli realizzati nelle sculture e nei dipinti classici che non in natura.

Strumenti e Tipologie

Esistomo tantissimi strumenti per il make up dai pennelli alle spugnette alle ciglia finte…e sono tantissime le tipologie dei trucchi.

Fondotinta, cipria, terre, in polvere o liquidi, servono rispettivamente ad enfatizzare i punti luce del viso e/o del corpo.

Il fard, o blush utile a creare contrasti di luci e ombre sul viso, consentendo di plasmarne ed armonizzarne i volumi.

L’ombretto e la matita per gli occhi possono avere diversi finish e servono a modellare la forma dell’occhio e colorare le palpebre; possono essere utilizzati anche da soli per ottenere un maquillage completo.

I pigmenti o ombretti in polvere (loose pigments), sono estremamente versatili e utilizzabili in vario modo: come semplice ombretto applicandoli così come sono, come eyeliner e ombretto se miscelati con specifiche soluzioni che permettono di ottenere una consistenza o come blush si possono anche utilizzare sulle labbra, mescolando il pigmento con un po’ di lucidalabbra con lo scopo di donargli maggiore volume (creando un punto luce) o semplicemente per creare una nuance personale.

Il mascara (in Italia è chiamato anche rimmel, dal nome dell’omonima azienda di cosmetici inglese fondata nel 1834 da Eugene Rimmel) serve ad aggiungere un tocco di fascino in più allo sguardo perché a seconda dello scovolino in dotazione e alle necessità di chi lo applica, si riesce a dare più volume e corposità alle ciglia e ne intensifica il colore, in modo da far risaltare lo sguardo.

Il fard, detto anche blush serve a creare contrasti di luci e ombre sul viso, consentendo di plasmarne ed armonizzarne i volumi.

Il rossetto, il gloss e la matita labbra sono usati per valorizzare al meglio le labbra.

Le ciglia valorizzano lo sguardo e il viso.
L’allungamento delle ciglia, permette di avere uno sguardo affascinante, pieno di seduzione, che dura sino alla caduta ciclica delle ciglia naturali.
L’applicazione delle ciglia è indolore basta abbandonarsi alla nostra professionalità per avere ciglia folte e dalla curvatura perfetta.

Queste sono semplici descrizioni, il mio lavoro consiste anche nel spiegarvi l’utilizzo migliore per voi stesse, per ogni occasione e per ogni momento!

l viso è il nostro biglietto da visita attraverso il quale esprimiamo le nostre emozioni ed è la prima fonte di attrazione cura.
Inoltre oggi lo stile di vita che abbiamo influisce sul benessere della nostra pelle, dagli ambienti chiusi allo smog, dal freddo al sole, dall’aria condizionata alle imputit presenti nell’aria.

Per questo è necessario averne cura, e il mio consiglio è sempre mirato alla protezione e pulizia della pella che sta alla base di un trattamento make up.

CORSI DI AUTOTRUCCO

Giadamua, mette a disposizione la sua esperienza nei suoi corsi per insegnarvi…

in REGALO kit occhi make-up forever

Ciao ragazze!!!! Oggi ho deciso di REGALARE un kit make-up forever ad…

e’ arrival make up forever a La Spezia!!!!!

Ciao ragazze strepitosa novità’ per tutte le makeupaddicted della mia città (La…

Marsala colore dell’anno 2015!

Anche quest’anno il colore moda che farà da padrone nell’anno 2015 e’…

il trucco “wedding” di Alice…

    Per Alice ho utilizzato un primer innovativo dalla texture in…

Rituale Saho

Ciao ragazze! Ieri sera ho avuto il piacere di provare il rituale…

Servizio Forever

More Factory

Marta

Giulia